web Designer, realizzazione siti web e piani di marketing / Facchinim - Brescia | Fixing hacked WordPress
833
post-template-default,single,single-post,postid-833,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Fixing hacked WordPress

Fixing hacked WordPress

 

Durante il Meetup WordPress Brescia del 24 Maggio ho presentato un case study dove ho indicato le azioni da eseguire nel caso ci si trovi davanti ad un sito wordpress compromesso da Malware o simili.

Vedrai che le prime operazioni suggerite sono da effettuare manualmente via FTP, potrebbe sembrarti scomodo ma è la soluzione più veloce e nemmeno tanto complicata per iniziare a pulite il tutto.

Esistono vari plugin che possono aiutare nel caso in cui ci si trovi nelle condizioni di avere un sito WordPress “bucato”, in questo case study ne presenterò 3 che solitamente utilizzo.

Gli step presentati non sono da prendere come assoluta e insindacabile procedura per ripulire al 100% il tuo sito web compromesso, ma più semplicemente come dei suggerimenti del tipo “io ho fatto così… ed ha funzionato”. A tal proposito ti ricordo che non mi assumo NESSUNA responsabilità delle eventuali conseguenze che potrebbe avere un tuo intervento effettuato modificando il cms o il DB.; ricorda che lo fai a tuo rischio e pericolo.